E ‘cosi’ che si puo ‘dire alla prostata quando si e’ nei guai

Rate this post

E 'cosi' che si puo 'dire alla prostata quando si e' nei guaiE ‘cosi’ che si puo ‘dire alla prostata quando si e’ nei guai

Quali malattie possono influenzare la prostata e quali sintomi dovrebbero essere consapevoli degli uomini?

La prostata, conosciuta anche come la ghiandola tiroidea, è un organo delle dimensioni di appena le castagne, che provoca un numero significativo di uomini a soffrire almeno una volta nella loro vita. Vediamo che tipo di problema si può causare se si ha un problema con questa prostata.

Pietra della prostata

La secrezione mucosa delle ghiandole è responsabile della calcificazione delle ghiandole, come avviene quando si formano “amidi”. Fortunatamente, la pietra della prostata non è dannosa per la salute, non dà luogo a particolari sintomi, né la chirurgia deve essere eseguita. Tuttavia, può indicare un problema più grave, come l’infiammazione di lunga data.

Infiammazione della prostata E ‘cosi’ che si puo ‘dire alla prostata quando si e’ nei guai

L’infiammazione è causata principalmente da batteri che passano attraverso l’uretra alla prostata, ma l’infezione può anche verificarsi attraverso il sangue e il sistema di circolazione linfatica. Il sintomo più comune è la minzione con sensazioni spiacevoli e dolorose. Riconoscendo il problema nel tempo, il trattamento antibiotico è la soluzione. Tuttavia, fate attenzione, perché se l’infiammazione diventa cronica, l’infezione può diffondersi alle vescicole seminali.

Infiammazione della prostata E 'cosi' che si puo 'dire alla prostata quando si e' nei guaiIperplasia prostatica benigna

L’aumento anomalo della dimensione della prostata è di 50. e ‘ particolarmente comune tra gli uomini di età superiore ed è principalmente responsabile di cambiamenti ormonali, prostratricum fattori genetici e fattori di stile di vita. Poiché la dimensione della prostata può essere aumentata più volte, comprime l’uretra, restringendo il suo diametro. Di conseguenza, la minzione notturna, la minzione e la minzione possono essere difficili.

“Gli uomini più anziani sono a disagio con E ‘cosi’ che si puo ‘dire alla prostata quando si e’ nei guai il problema sia fisicamente che psicologicamente, e molti sono ancora esitanti per l’urologia. Tuttavia, dopo la diagnosi, nella maggior parte dei casi, il trattamento con farmaci può eliminare i sintomi fastidiosi e la chirurgia è necessaria solo nei casi più gravi”, ha detto il Dr. Sándor substitute, un membro del centro di salute Buda scelto come clinica privata dell’anno.

Cancro alla prostata

Il cancro alla prostata è la terza malattia maligna più comune tra gli uomini. Ciò non significa che lo screening sia raccomandato solo nelle persone anziane. I sintomi di solito si verificano solo nella fase finale, mentre possono essere rilevati E ‘cosi’ che si puo ‘dire alla prostata quando si e’ nei guai nel tempo dal test.

Il dire che è meglio essere al sicuro che dispiacersi è assolutamente vero per questa malattia. “I test di screening regolari sopra i 45 anni sono di fondamentale importanza, in quanto vi è una più alta probabilità di recupero completo nel cancro della prostata allo stadio iniziale. Il cosiddetto test PSA indica lo stato della prostata da una singola goccia di sangue. L’auto-esame non è importante solo per le donne, vale anche la pena controllare i genitali maschili di tanto in tanto per noi stessi”, ha detto il sostituto dr. Sándor.

Come ridurre le possibilità di sviluppare il cancro alla prostata?

Come ridurre le possibilità di sviluppare il cancro alla prostata?Mangiamo sano, evitiamo il cibo unto. Rispettiamo il principio della moderazione e nutriamoci in vari modi.

Incorporiamo semi oleosi come semi di zucca, noci e noci nella nostra dieta. Riducono il colesterolo, il rischio di sviluppare tumori, hanno effetti antiossidanti e antinfiammatori.

Ridurre il consumo di caffè, evitare tè forti, e non bere alcol.

Sai cosa puo ‘ fare un massaggio alla prostata? Il nostro articolo vi mostra come cliccare su di esso.

Tenete gli occhi aperti per un normale esercizio, e se possiamo, preferiamo farlo all’aria aperta. Una buona passeggiata, una corsa o un’escursione possono fare meraviglie sia per il corpo che per l’anima.

Aumentare l’assunzione di liquidi. Questo aiuta a prevenire il rischio di infezione con la vescica o i reni.

Leave a reply

Please enter your comment!
Please enter your name here